intervento di Tommaso Semola e Renato Salomoni nella serata di Caselle di Altivole